Ospedale Civile di Praia a Mare

Domenico Spolitu continua lo sciopero della fame iniziato da dieci giorni per protestare contro la mancata riapertura, nonostante la sentenza del Consiglio di Stato. In qualità di sindaco ho portato a Spolitu la solidarietà della comunità di Verbicaro. Una protesta disperata per un uomo con problemi seri di salute. La battaglia per la riapertura dell’ospedale riguarda tutti i cittadini dell’Alto Tirreno Cosentino. Diciamo basta allo smantellamento della sanità in Calabria. Stringiamoci intorno a Gino a prescindere delle appartenenze politiche. Insieme possiamo. Ho convocato un’incontro con tutti i sinda ci del Pit Alto Tirreno per martedì 22/12/2015 presso il Comune di Praia per determinarci sul da farsi.

12376712_10206639647567292_2314487535101671925_n 12360398_10206639648727321_6216776488579421659_n 12359818_10206639649327336_6122863190528394029_n

Fonte: Francesco Silvestri

Precedente No Stop Successivo Ripristino Ospedale di Praia, Spolitu continuerà la protesta anche a Natale

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.