Diretta video : Roma, prima riunione dei Comitati Italiani in Difesa della Sanità Pubblica.

VOL_22-LUGLIO-ROMA

 

Roma, prima riunione dei Comitati Italiani in Difesa della Sanità Pubblica. L’iniziativa è nata da 13 Comitati di 8 diverse regioni che si sono riconosciuti nelle stesse battaglie a difesa dei propri ospedali di riferimento che vengono svuotati e smantellati lentamente. L’evento verra’ trasmesso in diretta sulla nostra rete www.marchenet.tv sul canale Dirette live L’obiettivo è di costruire una grande rete Italiana di cittadini per creare un direttivo capace di coordinare una manifestazione nazionale a settembre ed altre iniziative future affinché la politica ed i media si occupino finalmente del diritto alla salute negato a milioni di cittadini. Noi, sottoscritti rappresentanti dei Comitati dei cittadini per la tutela della salute nelle aree periferiche e disagiate della Toscana, dell’Emilia Romagna, del Piemonte, delle Marche, del Molise, della Calabria, della Campania, della Basilicata e del Friuli, riuniti oggi 12 marzo 2016 a Volterra, rivolgiamo la presente petizione ufficiale al Governo, alle Commissioni Sanità di Camera e Senato, ai Parlamentari delle nostre Regioni, ai Ministeri della Salute e dell’Economia, ai Presidenti e agli Assessori Regionali alla Sanità, nonché ai Consigli Regionali delle Regioni per chiedere la stesura e l’approvazione di uno specifico Regolamento esplicativo del Regolamento sugli standard ospedalieri approvato con Decreto Ministero della Sanità n. 70 del 2 aprile 2015 per le Aree Particolarmente Disagiate ed anche un Regolamento sui Servizi Territoriali in Aree Disagiate, viste le continue e pericolose sperimentazioni in atto tese a sminuire nei fatti anche i punti fermi sanciti dall’attuale regolamento con previsione di servizi largamente inferiori e non in linea con lo standard oggi normativo, che costituiscono una pericolosa violazione dell’art.32 della Costituzione e sanciscono la non uguaglianza dei diritti e doveri dei cittadini in Sanità nelle aree disagiate, montane ed insulari, non in linea con quelli dei cittadini del resto della Nazione. In modo particolare e puntuale, chiediamo che in tale Regolamento Esplicativo sia espressamente previsto, per le Aree Particolarmente Disagiate: a. La chiarificazione per il Riconoscimento di Area Disagiata della distanza media dei comuni dell’area dal centro Hub o Spoke di riferimento di 60 minuti,la presenza di condizioni di viabilità disagevole, l’avversità di condizioni metereologiche, la bassa densità abitativa con dispersione territoriale, l’essere comuni situati in piccole isole; b. La chiarificazione che il Pronto Soccorso di Area Disagiata è un vero Pronto Soccorso di base con posti di OBI, con personale medico dedicato di specialità previsto dal DM 30/01/1998 (Medicina e Chirurgia di Accettazione e d’Urgenza), con supporto di Chirurgia Generale e Anestesiologica H24 assicurate con personale in rotazione collegato all’HUB/SPOKE di riferimento, e di Medicina Generale, assicurata dal personale del reparto previsto di 20 posti letto, con possibilità di appoggio fino al 70% dei posti letto per i pazienti chirurgici trattati in emergenza/urgenza non dimissibili in giornata, con possibilità di chirurgia di elezione in Day e Week surgery, con presenza H24 di laboratorio analisi di base, Radiologia con lettura degli esami a distanza, Emoteca. c. Qualora nell’Area Disagiata, così individuata, vi sia la presenza di un Punto Nascite di primo livello con un numero inferiore a 500 parti annui, data la particolare condizione di disagio dell’Area così individuata, si sancisce la permanenza dello stesso, collocato nell’Ospedale di Area Particolarmente Disagiata, con personale ostetrico, medico ginecologico e pediatrico in rotazione collegato all’HUB/SPOKE di riferimento, per il necessario aggiornamento e il mantenimento della professionalità del personale, onde assicurare tutte le garanzie, gli standard di qualità e sicurezza previsti per un punto nascite di 500 parti annui, oltre a prevedere il Servizio di Trasporto Assistito Materno (STAM) presso il Pronto Soccorso di Area Particolarmente Disagiata, in modo da garantire quanto previsto dal Decreto del Ministero della Salute dell’11 novembre 2015, il quale, in deroga a quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 2010, consente di mantenere in attività i punti nascita delle aree montane e disagiate che non raggiungono il tetto dei 500 parti annui, purché vengano mantenuti standard di qualità e sicurezza. Il Decreto stabilisce che siano le Regioni ad avanzare al Ministero della Salute la richiesta sul mantenimento dei punti nascita, ed affida al Comitato percorso nascita nazionale il compito di esprimere, entro 90 giorni, un parere motivato. d. Prevedere, verificata in modo particolare la situazione epidemiologica della popolazione e la sua anzianità media, la presenza aggiuntiva in detti presidi di posti ospedalieri di post acuzie di Lungodegenza Ospedaliera (cod.60) e di Recupero e Rieducazione Funzionale di primo livello (cod. 56). Le due tipologie sono previste possibili negli Ospedali di Area Particolarmente Disagiata in considerazione della condizione di disagio per le famiglie dell’area disagiata di assistere i propri cari in realtà molto distanti dai comuni di residenza. Questo in quanto il ruolo del reparto di lungodegenza è quello di trattare pazienti provenienti dai reparti per acuti, particolarmente complessi, ancora instabili da un punto di vista clinico che necessitano ancora di cure e trattamenti intensivi appropriati al fine di una stabilizzazione e/o miglioramento clinico-funzionale e tratta solo pazienti, che necessitano di assistenza infermieristica 24 ore su 24, trasferiti dai reparti per acuzie dell’area ospedaliera di riferimento con la quale si opera in stretto collegamento funzionale/operativo (multidisciplinarietà del trattamento). Tali posti letto possono essere collegati al reparto previsto di Medicina Generale anche attraverso l’organizzazione interna del presidio ospedaliero. La responsabilità settore, infatti, è in capo ad un medico con specialità di area medica. Per quello che concerne gli eventuali posti di Recupero e Rieducazione Funzionale di primo livello, tali attività interessano pazienti con disabilità di entità rilevante, nell’immediata post-acuzie, croniche o in fase di stabilizzazione che richiedono un intervento riabilitativo non complesso, né intensivo, ma protratto nel tempo, nonché pazienti con disabilità croniche stabilizzate di entità contenuta per le quali possono essere necessari interventi riabilitativi, di mantenimento o di prevenzione del degrado motorio-funzionale acquisito, non realizzabili in modo appropriato all’interno del setting complessivo; il trasferimento dal setting ospedaliero a quello territoriale spesso trova ostacoli in quanto alcuni pazienti presentano costi particolarmente rilevanti ad esempio per terapia oncologica o antibiotici di ultima generazione. E’ necessario che queste terapie rimangano a carico del SSN indipendentemente dal livello assistenziale assegnato al paziente (ospedaliero / territoriale); anche in questo caso è possibile garantire tali posti con il collegamento al reparto di Medicina Generale previsto dall’organizzazione interna del Presidio di Area Particolarmente Disagiata. A livello di organizzazione territoriale, si ravvisa la necessità di un regolamento esplicativo, che preveda esplicitamente: a. Relativamente alla Rete dell’Emergenza/urgenza, la possibilità di deroga ai punti 118 con Mezzo di Soccorso Avanzato (MSA) e medico a bordo per le aree disagiate che assicuri l’integrale copertura del territorio; b. La presenza presso i Presidi di Assistenza Territoriale (PTA)/Case della Salute/Ospedali di Area Disagiata del Pediatra di Libera Scelta (PLS) anche con copertura in pronta disponibilità H24, in raccordo con i Pronto Soccorso di Area Disagiata, i Punti di Primo Intervento e i Servizi 118 ivi presenti, per la gestione efficace dell’emergenza/urgenza pediatrica. c. La previsione esplicita che i Punti di Primo Intervento (PPI) sono affidati ad un organico medico dedicato nelle 12 ore diurne e al Servizio 118 nelle restanti 12 ore notturne per la gestione dei codici bianchi e verdi, nonché presso le strutture in riconversione per garantire d’intesa con il 118 l’immediato trasferimento presso i pronto soccorsi ospedalieri di riferimento dei pazienti ivi ricoverati o in Lungodegenza Ospedaliera e Recupero e Riabilitazione Funzionale di 1 livello, o dei posti letto territoriali ivi presenti; d. Il servizio Assistenza Domiciliare Infermieristica (ADI) H12 con copertura di tutto il territorio di riferimento dell’Area Disagiata; e. La possibilità di una rete di punti di prelievo dei Presidi Territoriali di Assistenza (PTA)/Case della Salute/Strutture in riconversione collegata con il Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Area Disagiata di riferimento, raggiungibile entro i 60 minuti. f. La possibilità degli esterni di avvalersi del laboratorio analisi di Base dell’Ospedale di Area Disagiata. Crediamo che queste cose, estremamente concrete e di un’evidenza chiara, siano perfettamente in linea con le linee guida del Piano Sanitario Nazionale 2015 – 2018 e contribuiscano chiaramente ad assicurare il benchmark dell’Assistenza Sanitaria nelle Aree Disagiate, migliorando notevolmente la qualità della salute dei cittadini viventi in queste aree. Volterra, 12 marzo 2016

Fonte: www.marchenet.tv

Xuefeng thought for a while: "Uncle Zhang first asked Yu Xue to go to the new store Certification Braindumps to help Practice Exam Questions for a few days. "Hello Fengshen! I'm key1in." Clin's voice came over the phone. "Are you free AWS-SYSOPS Pass Rate Exam today. When Xuefeng woke up, she was startled. Why did she sleep on the bed? I remember remembering that when I was about to go to bed, the dead girl came to find herself. I followed her exam passing score out and got into a car. I fell asleep myself, and the car kept walking. The car finally stopped and opened my eyes. Why did you lie on your own bed. "You uncle?" Xuefeng gave a stun. The other party's message was connected to the other party's machine as soon as it reached Xuefeng. This time he used the counterattack function of the firewall, but he didn't warn the other party or hack the other party's machine. Copy the progress on the screen a little bit forward 7o% 8o% 9o% Snow Wind involuntarily tapped the keyboard in hopes that this degree can be faster. "Just ..." Microsoft spokesman walked up to Klin's computer. "I don't know what operating system you have installed on this computer. I think this system is familiar but I have never seen it before." How many operating systems and how many can pose a threat to Microsoft Chinese website / he can be said to be clear, but the operating system used by Klin, but he has never seen him, of course, have to Practise Questions ask, maybe it is a Microsoft Potential opponent. Zhang Lingfeng nodded. "I have no choice but to do this! Hey ~ I have made a lot of mistakes and even great mistakes since I took over the Qin Dynasty, but I have recovered my losses. Only this time I made one that I thought was Minor mistakes have caused Da Qin's biggest loss of talent and are irreparable. As soon as Chen Kun came out, he saw Xuefeng standing on the side of the road, leaning his head and pulling his neck, yelling and cursing the building right in front of you, don't you know the road and you have to let people know that you came to me? I just called it and said it was so low-level, it sounded like my aunt was his aunt, did n't you just want to let others see your aunt 's joke. "Every time you talk about it, you make excuses to run away! Are there any major events that can be compared with your life-long events?" Aunt Zhang apparently did not believe Xuefeng's evasion. "Hehe, that's great, then we will wait for you to let me know when 300-206 Exam Topics you're scheduled." Yu Xue is very happy at this time as long as Xuefeng can come, no matter why he came. "Why don't you believe me this time?" Xuefeng asked coldly. Sitting in front of the machine in the test base, Chen Bing thought a lot. From the first meeting with Xuefeng himself, he remembered that Xuefeng's impression of himself has always been so humble and arrogant. Chen Bing believes that it is the Xuefeng that cannot withstand such a blow because he does not allow others to doubt himself. But he did n't know about Xiao Shami 's affairs, and he did n't know Xuefeng 's mood. Even though Xiaosha Mi Xuefeng 's friends have always treated people with sincerity, he had such a result to anyone who had to be chilling. "Oh, well, this is my business card." Mr. Li took out a business card. "Let's take a moment to talk about specific issues in another day. Chen Wu and Ouyang Fei were only Certificate a little later than Xuefeng, and then the heads of those local supervisors that Xuefeng had invited also arrived in front of the office buildings where Chen Wu could naturally repudiate. There are too many parking spaces for people who come too late. Those who are late are parked on the side of the square on the Daqin side and later even stop directly on the square. What fools who do n't understand all know what Qin Yi means. Test Exam Xuefeng did n't have a reason to fail. In the morning, when she was at the conference venue, she thought she was a failure. Now Qin Yi 's words let her know that she was in the eyes of others. Equally failed. "Missing collectively?" Chen Bing was taken aback by the fact that some hackers, who had stopped hundreds of thousands, manipulated tens of millions of machines to attack the United States with great momentum. How could they disappear collectively at this point? Is it. "That's not enough!" Xue Fengqi hummed. "Know what the name of a person who spends your money in our hometown is called. General Li stated the purpose of this 300-115 exam exercise. "We have started all military exercises with imaginary enemy incursions, but this has been unable to meet the requirements of the modern military environment. It Testing is http://www.itcertlearn.com not the case that we can defend our country. If one day the reality is persecuted, We must cross-border operations. Without our logistical support, can our army win this battle against the enemy's high-tech enemy. Chen Bing's eyes widened for many days of accumulation of drowsiness. He didn't know what was going on. The thing was too outrageous. If it was really guessed on the Internet, it was all black winged His energy is too great and what is the purpose of this? You know, Stanlow no longer needs him to save. "This store just opened yesterday and I went in and tasted the authentic Hunan flavor when passing 200-355 Exam Study Materials by. So I pulled you all today to let you all see the authentic Hunan cuisine." Qin Yi's face He said with a smile, "Swallows, you need to eat more in a while. Recently, your meals have been reduced, but you can't finish your meals in the house. After that, let Qin Ming take you out for a walk. "The gift money that alumni follow. Xuefeng nodded and the phone rang. His friend drove to the village entrance and asked him to hurry up.

Precedente TUTTI A ROMA IL 22 LUGLIO 2016!!! Successivo Roma - 22 Luglio 2016 - Hotel Quirinale - Via Nazionale n.7. Coordinamento Comitati a Difesa della Sanità Pubblica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.